Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il divorzio facile della “generazione me”

2742432644_3

Le carte di identità, una dichiarazione congiunta e una firma davanti a un pubblico ufficiale. Il divorzio in Cina è roba di pochi minuti e dieci yuan: un euro. L’anno scorso si sono separate 1,4 milioni di coppie (contro 9,5 milioni di matrimoni), l’11,2 per cento in più rispetto all’anno precedente. Un tempo era impensabile. Alcuni accusano le procedure troppo semplici in vigore dal 2003. Altri i modelli occidentali. Dietro c’è invece la “generazione me” o dei “piccoli imperatori”, che dir si voglia. I figli unici di questo paese diventati adulti. Secondo gli esperti, per le troppe attenzioni ricevute, non sono capaci di relazioni orizzontali. E ben capaci, invece, di cambiare partito (moglie o marito) quando se ne trova uno più ricco.